Grazie alla collaborazione con i laboratori all’interno di Toscana Life Sciences, possiamo affiancare i nostri associati permettendo loro di seguire con più consapevolezza le proprie colture o la propria rivendita di infiorescenze ed estratti.

È possibile analizzare la concentrazione dei principali cannabinoidi tramite tecnica HPLC: CBD, THC, CBDA, THCA, CBN, CBC, CBCA, CBG, CBGA. I laboratori assicurano staff altamente qualificati e provenienti dal mondo farmaceutico con una lunga esperienza nell’analisi fitochimica di molecole naturali.

cannabis-analisi-trinciata

Il procedimento è molto semplice.

Prima di tutto è necessario:

  • essere soci SICAM; nella documentazione da allegare al campione è compreso il modulo di associazione gratuita alla società scientifica.
  • Inviare una quantità di campione non inferiore ad 1 grammo di prodotto.

Rimangono pochi semplici passaggi:

  • Scarica e stampa la documentazione con il modulo d’ordine e le istruzioni.
  • Compila il modulo d’ordine, la dichiarazione di provenienza del produttore/rivenditore (con i relativi allegati) e il modulo di adesione a SICAM.
  • Spedisci una copia in digitale per email a analisi@sicamweb.it
  • Allega una copia cartacea di tutta la documentazione al campione di cannabis ed invialo in busta chiusa a:
    Società Italiana Canapa Medica – SICaM
    Strada del Petriccio e Belriguardo, 35
    53100 Siena SI

Il servizio di analisi dei cannabinoidi rientra nel nostro progetto di filiera integrata di coltivazione e promozione della cannabis. Si affianca al quello di analisi genetiche, portato avanti sempre in collaborazione con i laboratori all'interno di TLS e con quelli dell'università di Siena.

La nostra mission è quella di strutturare una rete di aziende agricole che siano forti di una linea d'azione comune e il cui lavoro sia valorizzato dalla ricerca continua in ambito medico e non soltanto. Grazie ai nostri laboratori siamo infatti in grado di trasformare la materia prima dei soci SICAM, così da poterne sperimentare effetti e applicazioni in diversi settori, tra i quali quello medico.

La ricerca sperimentale viene portata avanti solo con materiale vegetale di ottima qualità, che abbia superato tutta una serie esami chimici, così da attestare l'assenza di agenti contaminanti, metalli pesanti, muffe, aflatossine, etc. Anche questi sono esami messi a disposizione dai nostri laboratori.